Nome Utente

Password

 
   

Se non sei registrato clicca qui

Home > Formazione > Guida alla raccolta > Imballaggi in Vetro

Guida alla raccolta differenziata
Imballaggi in Vetro

Cosa sono gli imballaggi in vetro

Un’antica leggenda narra che una nave fenicia, carica di salnitro, attraccò in Siria, i marinai accesero un fuoco sulla spiaggia di sabbia, utilizzando blocchi di salnitro per isolare la fiamma: la sorpresa fu che,  quando il calore del fuoco, fuse insieme la sabbia ed il salnitro, lasciava colare una strana sostanza trasparente: il vetro.
Il vetro è un materiale solido amorfo formatosi per progressiva solidificazione di un liquido viscoso, ottenuto per fusione, ad altissime temperature, di minerali cristallini.Il componente essenziale della miscela è la silice.

    COSA GETTARE

  • BOTTIGLIE E FLACONI DI VETRO
  • BICCHIERI DI VETRO
  • VASETTI DI VETRO
  • BARATTOLI DI VETRO
  • ROTTAMI DI VETRO
  • QUALSIASI CONTENITORE IN VETRO

    COSA NON GETTARE

  • CERAMICHE
  • PORCELLANE
  • TERRACOTTE
  • SPECCHI
  • CRISTALLI
  • LAMPADINE E TUBI AL NEON

Catena del Riciclo ...

Il vetro è comunemente noto come il materiale riciclabile per eccellenza, perché mantiene intatte le sue qualità, anche dopo numerosi trattamenti di riciclo.
Essendo inerte e resistente al caldo, è anche considerato il contenitore ideale per gli alimenti perché permette di conservarne gusto e aromi, oltre a consentirne la sterilizzazione e pastorizzazione.
Riciclare il vetro permette di ridurre sensibilmente le attività di cava e di risparmiare un considerevole quantitativo di energia.

Le regole del riciclo

I contenitori di vetro devono essere svuotati del contenuto residuo, sciacquati.

I tappi a seconda del materiale vanno conferiti negli appositi contenitori.

Lo sapevi che...

Una tonnellata di rottame di vetro sostituisce 1,2 tonnellate di materia prima e consente un risparmio energetico equivalente a 100 Kg di olio combustibile