Nome Utente

Password

 
   

Se non sei registrato clicca qui

Home > Formazione > Guida alla raccolta > Umido e Organico

Guida alla raccolta differenziata
Umido e Organico

Cosa sono ...

I rifiuti organici sono tutte le sostanze di origine vegetale o animale (residui di cucina, scarti di potatura del verde pubblico e privato ecc).
Sono, circa un terzo dei rifiuti solidi urbani! Sono, umidi, quindi danno problemi di percolazione nelle discariche, elevati costi per l’incenerimento, possono fermentare e produrre cattivi odori.

    COSA GETTARE

  • RESTI DI FRUTTA E ORTAGGI
  • SCARTI DI VERDURA
  • AVANZI DI CIBO
  • GUSCI D'UOVA
  • FONDI DI CAFFE' e FILTRI DI THE'
  • FIORI E PIANTE RECISE
  • CENERI SPENTE
  • SFALCI D'ERBA (Piccole quantità)

    COSA NON GETTARE

  • PANNOLINI E ASSORBENTI
  • CEROTTI
  • VETRO
  • METALLI
  • CONTENITORI IN POLIACCOPPIATI
  • MOZZICONI DI SIGARETTE
  • MATERIALI PERICOLOSI
  • FILM, PLURIBALL E PELLICOLE PULITI

Catena del Riciclo ...

I rifiuti organici possono essere riciclati attraverso la pratica del compostaggio da cui otteniamo il compost un ammendante naturale. E’ un ottimo concime peri vasi, orti e prati. In questo modo, oltre a ridurre la quantità di rifiuti prodotti, si salvaguardia l’ambiente perché si evita di ricorrere a fertilizzanti chimici o a terricci prodotti nelle torbiere ormai in esaurimento.

Le regole del riciclo

Utilizzare nel contenitore dell’organico sacchetti biodegradabili o buste di carta pane. Non utilizzare sacchetti in plastica.

Periodicamente si consiglia di lavare il secchiello per evitare che si producano cattivi odori e muffe.

Lo sapevi che...

Con 5 Kg di rifiuto umido si ottiene 1 Kg di ammendante compostato misto (compost).