Nome Utente

Password

 
   

Se non sei registrato clicca qui

Home > Formazione > Guida alla raccolta > Indirfferenziato

Guida alla raccolta differenziata
Indifferenziato

Cosa sono ...

E’ considerato “indifferenziato” tutto ciò che non si può riciclare, in pratica tutto quello che resta dopo aver effettuato la raccolta differenziata.
Tali rifiuti finiscono in discarica andando ad aumentare l'enorme quantitativo di scorie presenti nell'ambiente. I residui di molti rifiuti restano attivi per oltre 30 anni e, attraverso i naturali processi di decomposizione anaerobica, producono biogas e numerosi liquami (percolato) altamente contaminanti per il terreno e le falde acquifere.

    COSA GETTARE

  • COSMETICI
  • PANNOLINI E ASSORBENTI
  • SPAZZATURA
  • CASSETTE, CD E DVD AUDIO E VIDEO
  • CERAMICA E TERRACOTTA
  • PENNE
  • POLISTIROLO
  • LAMPADINE

    COSA NON GETTARE

  • Le categorie di rifiuto raccolte con la raccolta differenziata

Catena del Riciclo ...

I rifiuti indifferenziati essendo materiali non riciclabili finiscono la loro vita nelle discariche

Le regole del riciclo

E' opportuno inserire nel bidone della raccolta indifferenziata solo ciò che non può essere riciclato, in questo modo faremo qualcosa per noi e per il luogo in cui viviamo

Lo sapevi che...

1.000.000 di tonnellate di rifiuti nelle discariche producono 400.000 tonnellate di CO2.

La tariffa dello smaltimento in media nazionale è superiore ai 150 euro/ton con punte fino a 200 euro/ton.

Esiste la possibilità di rilevare tracce dei rifiuti anche dopo la chiusura di una discarica per un periodo che va da i 300 a i 1.000 anni.