Nome Utente

Password

 
   

Se non sei registrato clicca qui

Home > Formazione > Guida alla raccolta > Pile e Farmaci

Guida alla raccolta differenziata
Pile e Farmaci

Cosa sono Pile e Farmaci

Pile
Nel 1799 Alessandro Volta riprese gli studi di Luigi Galvani sulla corrente elettrica, riuscendo a realizzare la prima pila (oggi detta voltaica). La pila, in chimica, è un dispositivo che converte energia chimica in energia elettrica.
Farmaci
Spesso li dimentichiamo nello stipetto del bagno. A volte riemergono se frughiamo in qualche cassetto, i farmaci sono così, compagni spesso utili delle nostre vite, ma anche facili da cancellare dalla memoria, una volta che ci hanno aiutato a risolvere il problema per il quale li abbiamo presi. E quando, dopo un bel pò di tempo, ci servono ancora, ci accorgiamo che sono scaduti e li buttiamo via distrattamente: niente di più sbagliato!

    COSA GETTARE PILE

  • PILE RETTANGOLARI
  • PILE STILO
  • PILE A BOTTONE
  • BATTERIE ESAUSTE PICCOLI ELETTRODOMESTICI
  • BATTERIE ESAUSTE TELEFONI CELLULARI
  • BATTERIE ESAUSTE WALKMAN

    COSA GETTARE FARMACI

  • PASTICCHE
  • SCIROPPI
  • POMATE
  • FIALE
  • QUALSIASI FARMACO DI UTENZE DOMESTICHE

Catena del Riciclo ...

Pile
Le pile sono inquinanti per i metalli pesanti che contengono. Non vanno gettate con gli altri rifiuti, ma negli appositi contenitori per poter essere inertizzate.
Farmaci
Si tratta di rifiuti speciali, che non possono essere gettati nell'ambiente come se niente fosse. Devono essere smaltiti correttamente, negli speciali contenitori posti al di fuori delle farmacie e delle A.S.L..

Le regole del riciclo

Per le pile, è consigliabile avere in casa un barattolo o una scatola ove raccoglierli in attesa di conferirli negli appositi contenitori, da tenete lontano dalla portata dei bambini.

Per i farmaci è indicato separare la scatoletta e il foglietto illustrativo e gettarli nei contenitori della carta.

Lo sapevi che...

Pensate che una piccola batteria a bottone può inquinare sino a 1.000 litri di acqua.